D’Alema a Chieti elogia Papa Francesco

D’Alema a Chieti elogia Papa Francesco.  “La forza di papa Francesco è nella universalità del suo messaggio, nella sua capacità di rilanciare una dimensione mondiale della chiesa. Francesco non nasce dal nulla ma porta un’impronta straordinaria di novità, nella comunicazione, nel modo di concepire la chiesa, è un coraggioso riformatore della chiesa, è il capo di una comunità e non un monarca isolato”.

Lo ha detto l’ex presidente del Consiglio Massimo D’Alema intervenendo oggi pomeriggio a Chieti presso il teatro Marrucino al convegno sul tema

“L’importanza della nuova chiesa” cui hanno preso parte l’arcivescovo di Chieti-Vasto, Bruno Forte, e il presidente della Regione, Luciano D’Alfonso. “Il fatto che il 90% degli italiani apprezzi Papa Francesco in un paese diviso e frantumato – ha aggiunto D’Alema – lo considero un fattore importante di coesione nazionale. Il valore della dignità della persona, il valore della misericordia, l’attenzione agli ultimi, sono valori nei quali si può ritrovare un’ampia comunità nazionale”. Sempre secondo D’Alema per molti aspetti Francesco ha accentuato il ruolo mondiale della Chiesa, “questa capacità di promuovere un messaggio che va molto oltre i confini più tradizionali. E naturalmente in quanto questo messaggio è un messaggio di speranza, di riscatto dei poveri, è un messaggio di difesa di grandi beni comuni, pensiamo alle cose che il Papa ha scritto nella sua enciclica sull’ambiente, è un messaggio che non può che essere apprezzato dalla buona politica”. Secondo Forte “questa è la nuova Chiesa antica, nel senso che papa Francesco si ispira al Vangelo che ha duemila anni. Dunque – ha detto l’arcivescovo – è una chiesa che continuamente si ringiovanisce perché ha come suo statuto fondamentale il Vangelo di Gesù”.

Il Video:

Sii il primo a commentare su "D’Alema a Chieti elogia Papa Francesco"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*