Toghe in palcoscenico per l’Adricesta Onlus

Toghe in palcoscenico per l’Adricesta Onlus Pescara, portata in scena una commedia per beneficenza.

Posti esauriti e pubblico particolarmente divertito la scorsa sera al Circus di Pescara per lo spettacolo messo in scena dalla Compagnia teatrale “Toghe in Palcoscenico” dell’Ordine degli Avvocati di Pescara presieduta dall’avvocato Donato Di Campli, per favorire la raccolta fondi in favore dell’Associazione Onlus Adricesta. La serata è stata dedicata ad  Anna Rita Cherubini, scomparsa recentemente, consorte del responsabile delle Maxi emergenze del servizio 118 il dottor Emanuele Cherubini.

La commedia di Samy Fayad dal titolo “Agenzia investigativa..ricerca di persone, infedeltà coniugale e massima discrezione” è stata portata in scena per raccogliere fondi per il progetto finalizzato all’acquisto di arredi per rendere più confortevole il Day Hospital oncologico del nosocomio pescarese, così come ha sottolineato la presidente dell’Adricesta, Carla Panzino.

Tra i numerosi ospiti anche il Dott. Carlo Garufi, primario dal 1° luglio dello scorso anno del reparto di Oncologia medica dell’Ospedale Civile Spirito Santo di Pescara , il quale ha espresso la propria gratitudine all’ADRICESTA e all’Ordine degli Avvocati di Pescara per aver voluto organizzare l’evento benefico , a favore del progetto di umanizzazione per migliorare l’accoglienza del reparto da lui diretto.

Il servizio del Tg8:

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Toghe in palcoscenico per l’Adricesta Onlus"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*