Teramo, in piazza per la protesta sui Bus

Studenti universitari teramani sul piede di guerra per la questione relativa al servizio di trasporto urbano che collega la Città all’Università.

Una situazione denunciata ormai da anni e peggiorata nelle ultime settimane. Per questo motivo L’UDU Teramo ha annunciato per mercoledì prossimo, 27 novembre, dalle ore nove, una manifestazione di protesta davanti la sede di Baltour, società che gestisce il servizio, in piazza Garibaldi a Teramo.

Denis Di Gennaro, coordinatore UDU Teramo: “Se la situazione non cambierà repentinamente e radicalmente questa non sarà che la prima di varie mobilitazioni! La situazione è vergognosa a tutti i livelli di amministrazione. C’è bisogno di un nuovo bando di carattere regionale che tenga conto davvero delle esigenze dei territori e che spazzi via le continue deroghe che anni di Amministrazioni Regionali disattente ai bisogni dei cittadini ci hanno lasciato in dono. Tale necessità è evidente ma finché non si troverà una soluzione l’Amministrazione comunale non può esimersi da porre in essere misure consone a rendere il servizio fruibile e idoneo al raggiungimento dell’Università in sicurezza e senza che lo studente si trovi a dover saltare lezioni od esami.”

IL SERVIZIO DEL TG8:

 

Sii il primo a commentare su "Teramo, in piazza per la protesta sui Bus"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*