Solidarietà: l’Iper per il Banco Alimentare Abruzzo

Solidarietà: l’Iper per il banco Alimentare Abruzzo attraverso l’iniziativa “Aggiungi 14 posti a tavola: basta un euro”, grazie alla quale sono stati raccolti 25.727 euro.

Negli ipermercati di Città S.Angelo, Colonnella ed Ortona é stato chiesto alla clientela di aggiungere un euro al conto finale della spesa. Con questo euro, secondo una stima della Federazione Europea dei banchi alimentari, si rende  possibile il recupero e la distribuzione di 7 chilogrammi di cibo equivalenti a 14 pasti. Complessivamente sono stati raccolti 25.727 euro pari a 360.178 pasti per i bisognosi:

“Siamo estremamente grati agli ipermercati e soprattutto ai loro clienti – sottolinea con soddisfazione il direttore del Banco Alimentare Abruzzo e Molise Cosimo Trivisani – a dimostrazione di quanta stima ci sia in Abruzzo per l’attività che svolgiamo in favore degli oltre 47 mila indigenti, distribuendo beni alimentari attraverso la collaborazione con 240 enti.”

Soddisfazione anche da parte dei dirigenti Iper in Abruzzo già pronti a replicare l’iniziativa che ha previsto, tra l’altro, una bicicletta in premio a tre dipendenti che si sono particolarmente spese per promuovere in questi mesi il progetto. Ed intanto, esattamente fra tre giorni, il Banco Alimentare compie 20 anni:

“il 9 settembre del 1997 – precisa infatti Trivisani – é stata posta la firma dal notaio per la nascita ufficiale del Banco che in questi anni ha svolto un’instancabile attività di raccolta e distribuzione, ma non solo, ed abbiamo cercato, in questo anno di ricorrenze, di raccontarlo attraverso una lunga serie di eventi.”

Sii il primo a commentare su "Solidarietà: l’Iper per il Banco Alimentare Abruzzo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*