Roseto: cantiere fermo comune pronto a procedere per vie legali

Il Comune di Roseto pronto a ricorrere alla vie legali, se non ci saranno immediate risposte da parte della ditta che sta eseguendo i lavori di realizzazione dei nuovi parcheggi lungo via Colombo, interventi ormai fermi da mesi.

Un tratto ad oggi inutilizzabile perché gli stalli presentano una problematica inerente il drenaggio delle acque piovane. Infatti durante le abbondanti piogge si creano grossi ristagni che rendono inutilizzabile il parcheggio di via Colombo, nel tratto a sud della pineta Celommi. Il tratto a nord, invece, viene ancora oggi utilizzato perché non ci sono problemi di ristagno. L’amministrazione costiera ha preso di petto la questione ed è intenzionata a risolverla anche perché l’attuale cancellazione di oltre 80 stalli crea disagi agli automobilisti soprattutto nel periodo estivo per la carenza di posti auto a ridosso della zona centrale del lungomare rosetano.

Il servizio del Tg8

Sii il primo a commentare su "Roseto: cantiere fermo comune pronto a procedere per vie legali"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*