L’estate abruzzese tra porti e aeroporti

Mentre il confronto politico-amministrativo con Ryanair prosegue, la Camera di Commercio di Pescara sta già trattando con la Snav per il collegamento estivo con l’altra sponda dell’Adriatico. La conferma, in anteprima al Tg8, dal Presidente Becci.

Li abbiamo avvicinati entrambi, Becci e Mattoscio, nell’ambito della presentazione dell’edizione 2016 del Master universitario in Diritto ed Economia del mare ( quest’anno gestito dalla d’Annunzio anzichè dall’Università degli Studi di Teramo come in passato) e abbiamo colto l’occasione per riflettere con i “diretti interessati” sulla stagione estiva in termini di collegamenti aerei e portuali. Se, tuttavia, sul fronte Ryanair non sembrano esservi grosse novità, specie dopo la lettera aziendale ( da noi pubblicata mercoledì) con la quale i responsabili della low cost hanno avviato i trasferimenti dei dipendenti dello scalo abruzzese, in anteprima al Tg8 Daniele Becci ci anticipa che sono invece già partite le trattative con la Snav per un traghetto e/o catamarano che colleghi Pescara, e in generale l’Abruzzo, all’altra sponda dell’Adriatico.

ryanair

Il servizio del Tg8:

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "L’estate abruzzese tra porti e aeroporti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*