No Ombrina, invasione a Roma mercoledì 14

C

Si mobilita il fronte “No Ombrina” per manifestare a Roma mercoledì prossimo 14 ottobre in occasione della riunione decisiva sul futuro del progetto della Rockhopper.

Cresce non solo il Abruzzo la mobilitazione per il prossimo sit-in previsto a Roma davanti al Ministero dello Sviluppo Economico in occasione della Conferenza dei Servizi decisoria sul progetto Ombrina mare. Diversi pullman partiranno alla volta della capitale e sono previste delegazioni anche da altre regioni italiane interessate da progetti simili. Dalle 10,30 la manifestazione, già autorizzata, prenderà il via davanti alla sede del MISE.

Domenica scorsa ad Ancona si è tenuta una partecipatissima assemblea nazionale dei movimenti che si battono per difendere il territorio dai progetti di petrolizzazione. E’ stata lanciata la campagna nazionale contro la devastazione e il saccheggio dell’ambiente e il primo appuntamento assunto da tutti i movimenti è proprio quello del 14 ottobre a Roma per contestare il progetto Ombrina.

Intanto domani pomeriggio si terrà il Consiglio regionale straordinario per i provvedimenti “No Ombrina”.

I cittadini interessati a partecipare alla manifestazione a Roma possono prenotare i posti sui pullman ai seguenti numeri: 3470543201 (area frentana) 3338391147 (area Pescara) e 3452611300 (area vestina). Altre info su https://stopombrina.wordpress.com/

I servizi su Ombrina Mare due

Il servizio del Tg8:

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "No Ombrina, invasione a Roma mercoledì 14"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*