Menu di Capodanno

Chef in Cucina vi propone un menù completo per Capodanno, Buon Anno e Buon Appetito.

baccala

Pizza di granturco con peperoni e baccalà

Ingredienti: Baccalà, peperoni, farina di mais, olio extravergine d’oliva, aglio rosso, prezzemolo.

Piatto perfetto come antipasto per la vigilia di Capodanno. Realizzeremo una pizza di granturco con peperoni e
baccalà. Porre dell’acqua a bollire, toglierla dal fuoco e buttare al suo interno della farina di mais e un pizzico
di sale in modo da ottenere un composto simile ad una polenta. In una pentola antiaderente mettere un filo d’olio
extravergine d’oliva e poniamo il nostro composto facendolo aderire bene al fondo. Facciamo cuocere da entrambi i
lati per 10 minuti in modo da ottenere una pizza croccante fuori e morbida dentro. Cuociamo il baccalà e i peperoni alla brace, condiamo con olio extravergine d’oliva, aglio e prezzemolo, e adagiamo il tutto sulla nostra pizza che avremo tagliato a pezzetti regolari. Il piatto è pronto!

rape

Zuppa di orzo e rape

Ingredienti: Cime di rape, orzo perlato, aglio e olio extravergine d’oliva.

Ricetta utile per recuperare il brodo in avanzo dalle festività natalizie. Mettere a bollire un litro di acqua e lessare delle rape fresche con del sale. Nella stessa acqua facciamo cuocere anche l’orzo perlato in modo da conferire il sapore delle rape all’orzo. In una padella antiaderente saltare le rape con un aglio in camicia e dell’olio extravergine d’oliva. Buttare l’orzo e le rape nel brodo in modo da ottenere una zuppa. Aggiungere a piacere del formaggio pecorino grattugiato e del peperoncino.

castagneMaiale alle Castagne

Ingredienti: Coppa di maiale, aglio, rosmarino, castagne, sale, pepe e olio extravergine d’oliva.

Prendere un bel pezzo di coppa di maiale, legarla con uno spago da cucina e inserire al suo interno, attraverso dei
piccoli tagli, gli aromi: aglio e rosmarino. Saliamo e pepiamo. Porre in una pentola molto capiente con dell’olio
extravergine d’oliva e facciamo rosolare bene da tutti i lati in modo da formare una crosta che ha la funzione di
sigillare tutti i lati e di mantenere i succhi all’interno. Terminata questa operazione andremo a coprire la nostra coppa con dell’acqua e facciamo continuare la cottura per due ore a fuoco moderato. A parte cuociamo delle castagne alla brace, che avremo cura di sbucciare e porre insieme alla coppa oramai giunta a cottura per saltarla leggermente
insieme alla carne. Tagliare la coppa una volta raffreddata e porla in un piatto da portata con le castagne e la salsa
che deriva dalla cottura.

Cacionetti

Cacionetti

Dolce antichissimo e tipico della tradizione natalizia abruzzese. Realizziamo una sfoglia dosando il tutto come si
faceva anticamente, con un bicchiere. Utilizziamo 2 bicchieri di vino bianco, un bicchiere di olio extravergine
d’oliva, un pizzico di zucchero, e un pizzico di sale. Amalgamare gli ingredienti disponendo la farina a fontana su di una spianatoia, ottenendo un impasto omogeneo e compatto. Prepariamo il ripieno lessando e poi frullando dei ceci che aromatizzeremo con della scorza d’arancia, dello zucchero, delle mandorle tostate e tritate, del cioccolato fondente sciolto e del mostocotto. Stendere la sfoglia rendendola il più sottile possibile, inserire il ripieno e chiudere creando delle piccole mezzelune. Friggere in olio bollente per meno di 5 minuti. Una volta tirati fuori dall’olio disporli su una carta assorbente e cospargerli con dello zucchero semolato.

 

Sii il primo a commentare su "Menu di Capodanno"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*