Pescara: 39enne colto in fragranza per spaccio, arrestato

Un 39enne pescarese arrestato in fragranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri della stazione di Pescara Scalo hanno arrestato, in fragranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 39enne di origine pescarese. L’arresto è avvenuto per una più ampia manovra di controllo nel territorio condotta di Carabinieri della Compagnia di Pescara, che ha permesso di incrementare la presenza dei militari nelle aree degradate della città e della movida giovanile. L’uomo, infatti, stazionava nei pressi di un noto locale di via Cesare Battisiti, probabilmente alla ricerca di possibili clienti. Il 39enne pescarese è stato sottoposto dapprima a una perquisizione personale che ha consentito ai Carabinieri di rivenire 7 grammi di marijuana, suddivisa in altrettanti dosi pronte per essere immesse nel mercato. Successivamente, i militari, hanno rivenuto, nella sua abitazione, 105 grammi della medesima sostanza e 110 di hashish confezionati in un unico panetto, un bilancino elettronico di precisione e materiale atto al confezionamento delle dosi. Il materiale illecito è stato sottoposto sotto sequestro, assunto in carico e custodito per ulteriori accertamenti. L’uomo è stato messo agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo.

 

Sii il primo a commentare su "Pescara: 39enne colto in fragranza per spaccio, arrestato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*