L’Aquila: revoca dei parcheggi di Collemaggio

mega-parcheggio-collemaggio11

Il settore Mobilità e Sviluppo del Comune dell’Aquila ha formalizzato la risoluzione del contratto con la M&P per la gestione del parcheggio di Collemaggio, revocando la concessione che risaliva al 2002.

La M&P dovrà pagare oltre 277mila euro come corrispettivo rivendicato dal Comune per gli incassi della società dalle tariffe del parcheggio di Collemaggio, come previsto dalla convenzione. Entro 30 giorni dalla notifica del provvedimento alla società il parcheggio dovrà essere restituito definitivamente al Comune, che mi affiderà la gestione provvisoriamente all’ama, l’azienda per la mobilità urbana.
Una vicenda complessa che quasi sicuramente finirà nelle aule di tribunale, con situazioni di degrado del parcheggio, i debiti accumulati dalla società nei confronti del Comune e il sottoutilizzo del parcheggio tra i motivi che hanno reso inevitabile, dal punto di vista dell’amministrazione comunale, la revoca della concessione.

Il servizio del Tg8:

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: revoca dei parcheggi di Collemaggio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*