Teramo, asilo nido a Castrogno

asilo-castrogno-rete8

Inaugurata presso la casa circondariale di Castrogno, a Teramo, la sezione di ‘trattamento avanzato femminile per la cura della genitorialità’ e l’asilo nido.

Un altro prezioso tassello, dunque, messo a segno dalla direzione carceraria a favore delle relazioni familiari e a sostegno della tutela del diritto dei figli dei carcerati. Il nuovo asilo nido, inaugurato oggi,  garantirà alle mamme recluse nel penitenziario di Castrogno una possibilità vera nella crescita dei più piccoli che non saranno costretti a vivere nel grigiore del carcere ordinario. Un progetto partito un anno e mezzo fa. L’asilo è composto da quattro camere da letto, una stanza per i giochi dei bimbi e una sala da pranzo con cucina le cui pareti sono state decorate con disegni ispirati al libro di Sepulveda ‘Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare’.

L'autore

Federico Di Luigi
Nato a Teramo, iscritto all’albo dei giornalisti dal 2010, in questo anno inizia il lavoro di giornalista presso la redazione dell’emittente televisiva TVSei, nel 2012 entra a far parte come giornalista ed amministratore di un nuovo progetto editoriale “Latv dell’Adriatico” carica che a tutt'oggi ricopre. Dal 2013 lavora con Rete8 ricoprendo il ruolo di responsabile della redazione giornalistica di Teramo

Sii il primo a commentare su "Teramo, asilo nido a Castrogno"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*