Sedentarietà infantile, Pescara…si muove!

Sedentarietà-infantile

Sedentarietà infantile, Pescara…si muove! Infatti aderisce alla campagna europea “Now We Move” con due giornate fitte di appuntamenti previste nel fine settimana.

La sedentarietà è una delle cause dell’aumento di peso nei bambini. Insieme all’alimentazione è sicuramente la più importante e, di fatto, determina quello che ormai è considerato un vero e proprio “allarme obesità”.

Per combattere la sedentarietà infantile è stata lanciata una campagna di sensibilizzazione su scala europea. L’evento è stato chiamato “Now We Move” e a Pescara ha trovato condivisione di intenti in una due giorni organizzata dal Comune, dall’Unicef, dalla Uisp e da Pubblievents. Da sabato pomeriggio a domenica sera è stato allestito un ricchissimo programma che, con sfaccettature diverse, “costringerà i più piccoli a non stare fermi divertendosi alla grande!”. Al proposito, nella centralissima piazza Salotto, sarà allestito un vero e proprio villaggio del movimento e del divertimento.

L’Unicef ha realizzato dei quaderni da offrire a tutti in cambio di un contributo da destinare ai bimbi della Siria che oggi vivono il dramma della guerra.

 

Il servizio del Tg8:

L'autore

Paolo Castignani
Giornalista professionista dal 1996, ha esordito nel 1982 come cronista sportivo per testate locali e nazionali. Ha all’attivo esperienze in radio, settimanali, agenzie di stampa e uffici stampa. Lavora dal 1988 a Rete8 dove, dal 2004, cura e conduce trasmissioni di medicina.

Sii il primo a commentare su "Sedentarietà infantile, Pescara…si muove!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*