Sanità Abruzzo: i reparti oncologici e la soluzione dei problemi

ospedale-repartoospedale-reparto

Sanità Abruzzo:  i reparti oncologici e la soluzione dei problemi. I lavori al Day hospital dell’ospedale di Teramo completati e la radioterapia dell’ospedale di Pescara funzionante.

Sanità Abruzzo: entro la metà di dicembre il Day hospital oncologico dell’ospedale ” Mazzini”  di Teramo verrà trasferito al sesto piano della struttura ospedaliera, nei locali completamente ristrutturati. Lo hanno assicurato i responsabili del reparto e lo conferma al nostro microfono l’assessore regionale  alla Programmazione sanitaria Silvio Paolucci. E’ stata trovata una soluzione con il Comune di Teramo dopo la sollecitazione  giunta anche sulla pagina facebook di Rete8 da un nostro telespettatore. I lavori al sesto piano sono stati ultimati ma alcune varianti in corso d’opera non era state autorizzate. Da qui l’espressa richiesta del Comune di integrazione della documentazione iniziale necessaria per concedere l’agibilità dei locali. La situazione è stata sanata con la consegna della documentazione. “ La Regione è impegnata a risolvere le diverse criticità – afferma l’assessore Paolucci – e c’è la massima attenzione nei confronti di chi vive situazioni di disagio dovute a patologie che mettono a dura prova i pazienti e i loro familiari sia a livello fisico che psicologico e non vanno ulteriormente gravati di problemi legati al malfunzionamento delle strutture sanitarie”. Anche le problematiche che rallentavano la radioterapia all’ospedale “Santo Spirito” di Pescara sono state superate ricorda l’assessore Paolucci aggiungendo che ci sono novità anche per quanto riguarda gli interventi relativi ai punti nascita della regione.

Il servizio del Tg8:

Ma temporaneamente ad Oncologia di Teramo non si possono accettare ulteriori ricoveri

Lo spiega la stessa Asl in una nota del Direttore Sanitario Maria Mattucci:

“La grave carenza di personale medico che si è venuta a creare nella Unità Operativa Complessa di Oncologia dell’Ospedale di Teramo, dovuta all’assenza di due dirigenti medici che si protrae da tempo, ulteriormente aggravata dall’infortunio recentemente occorso ad un altro Medico, ha costretto la Direzione Sanitaria Aziendale a sospendere temporaneamente i ricoveri di Oncologia, nelle more dell’espletamento delle procedure amministrative finalizzate all’assunzione di medici dedicati. L’attività oncologica prosegue comunque normalmente per quanto riguarda il Day Hospital e, l’eventuale necessità di ricoveri urgenti notturni, peraltro residuale nello specifico, verrà garantita da altre Unità Operative dell’Ospedale di Teramo”.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Sanità Abruzzo: i reparti oncologici e la soluzione dei problemi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*