Pescara: l’umanizzazione in ospedale

pescara-radioterapia-guasto-riparatoospedale-pescara-675

Pescara: l’umanizzazione in ospedale. Inaugurata la mostra permanente ” razza Umana” con opere donate da Oliviero Toscani.

Pescara: l’umanizzazione in ospedale grazie alle opere fotografiche di Oliviero Toscani donate al ” Santo Spirito” e protagoniste della mostra permanente inaugurata questa mattina nell’atrio del nosocomio. “Razza umana” è il titolo come ha ricordato l’ideatrice e curatrice Maria Antonietta Firmani presentandola alla stampa. E’ un allestimento permanente organizzato nell’ambito del progetto ” Razza umana” che Oliviero Toscani ha realizzato in giro per il mondo. Ritratti di cittadini di culture e religioni diverse che esprimono la globalità. Opere rappresentate in gigantografie ma anche la presenza di specchi per contenere nell’opera i cittadini. La hall dell’ospedale si trasforma così metaforicamente nella hall di un museo o di un teatro in cui non si cura soltanto il corpo ma anche la psiche. Gli ospedali non devono essere luoghi tristi visto che sono deputati a guarire e a sconfiggere le malattie. Quindi anche la bellezza degli spazi deve simboleggiare il vero significato e la mission dell’ospedale quale luogo di cura nel quale vincere il dolore e i problemi di salute. Una nuova iniziativa di umanizzazione nel ” Santo Spirito” che fa seguito ai progetti come ” la scuola in ospedale” la clownterapia, ” il teatro in corsia” e tante altre iniziative realizzate in collaborazione con Associazione ed Onlus .

il video

Sii il primo a commentare su "Pescara: l’umanizzazione in ospedale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*