Ospedale Chieti, attiva la terza sala parto

La Asl ha reso noto che nell’Ospedale di Chieti è già pienamente operativa la nuova Sala parto in aggiunta alle due sale già esistenti per garantire un servizio all’avanguardia e confortevole anche alle donne che provengono dall’area di Ortona, dove dall’1 settembre non è più attivo il punto nascita.

I lavori di adeguamento strutturale per circa 60mila euro sono stati completati da nuovi arredi e attrezzature per i quali l’Azienda ha stanziato circa 200mila euro.

“Nel punto nascita di Chieti – ha spiegato il Dg facente funzioni della Asl, Pasquale Flacco – contiamo di arrivare a sfiorare i 2000 parti a fine anno. Per questo è anche aumentato a 27 il numero di posti letto dedicati all’Ostetricia, cui si aggiungono altri sei di Ginecologia e quattro di day surgery. Resta in questo modo inalterata la dotazione di posti letto che sommavano in precedenza i due ospedali di Chieti e Ortona”

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Ospedale Chieti, attiva la terza sala parto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*