L’Aquila, piace il servizio di baby – ginecologia

L'Aquila-ospedale-SanSalvatore

L’Aquila, piace il servizio di baby – ginecologia. 80 visite in soli 2 mesi: lavora a pieno regime l’ambulatorio di baby-ginecologia dell’ospedale San Salvatore a disposizione di pazienti che vanno dalle neonate alle ragazze di 20 anni.

Queste pazienti, infatti, dal maggio scorso ad oggi, per malattie dell’apparato genitale femminile, hanno potuto curarsi in un ambiente specifico e psicologicamente ‘protetto’, molto diverso dai comuni ambulatori per soggetti  adulti utilizzati fino a pochi mesi fa. Naturalmente il tutto avviene con il supporto dei genitori. Le prenotazioni per le visite sono devono passare il Cup della ASL aquilana.

Infezioni e malformazioni genitali, cistiti e problemi mestruali (delicato spartiacque di passaggio dall’infanzia all’adolescenza): sono questi i disturbi e le patologie curate in questo spazio ambulatoriale aperto il giovedì e diretto dalla dottoressa Loredana Cerrone. Tutte le informazioni al numero telefonico 0862 / 368262.

 

L'autore

Paolo Castignani
Giornalista professionista dal 1996, ha esordito nel 1982 come cronista sportivo per testate locali e nazionali. Ha all’attivo esperienze in radio, settimanali, agenzie di stampa e uffici stampa. Lavora dal 1988 a Rete8 dove, dal 2004, cura e conduce trasmissioni di medicina.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila, piace il servizio di baby – ginecologia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*