Stato di calamità: Pezzopane sollecita il Governo

Sullo Stato di calamità Pezzopane sollecita il Governo. La senatrice del Pd stamane in aula a Palazzo Madama ha invitato il Governo ad accettare le richieste della Regione.

La Senatrice del Partito Democratico ha ricordato quanto avvenuto una settimana fa in Marsica parlando di ingenti danni alle abitazioni, alle attività produttive, ai campi e agli allevamenti, causati dall’abbondante pioggia e dall’esondazione del Liri e del Rio Sparto:

“In collaborazione con i sindaci – ha sottolineato la Pezzopane – la Regione Abruzzo ha predisposto une verificata relazione sui danni, che purtroppo già oggi ammontano a circa 30 milioni. Avendo già predisposto una richiesta di riconoscimento di stato di calamità il mio intervento – ha concluso la Pezzopane – é per supportarla e per chiedere al Presidente del Consiglio e al Governo di agire prontamente in soccorso delle popolazioni e per il recupero rapido ed efficace dei danni”

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Stato di calamità: Pezzopane sollecita il Governo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*