Avezzano, grande partecipazione all’incontro dei sindaci

lapenna

Avezzano, grande partecipazione all’incontro dei sindaci dei Comuni abruzzesi organizzato da Anci Abruzzo in collaborazione con Ifel e Gruppo24ore.

Dalla Legge di Stabilità al mille proroghe, le novità introdotte dagli ultimi provvedimenti sono state oggetto del seminario cui hanno preso parte i rappresentanti di oltre 150 Comuni. La sala dell’Arssa di Avezzano è stata affollata da amministratori e funzionari comunali alle prese con in problemi quotidiani per riuscire a fornire servizi alla cittadinanza rispettando i vincoli imposti dalle norme. Al tavolo dei relatori, insieme al presidente Anci Abruzzo Luciano Lapenna, anche Veronica Nicotra, segretaria generale ANCI, Agostino Bultrini, responsabile Anci politiche per il personale e relazioni con i sindacati, Andrea Ferri, responsabile del settore finanza locale di Ifel, il sindaco di Chieti Umberto Di Primio, anche vicepresidente nazionale ANCI, e il sindaco di Avezzano Gianni Di Pangrazio.

“Esprimo soddisfazione per la riuscita dell’iniziativa. La nutrita partecipazione al seminario evidenzia una necessità di ascolto delle difficoltà dei Comuni e la restituzione di un aiuto concreto alla loro attività amministrativa – commenta il presidente Anci Abruzzo Luciano Lapenna – Ringrazio Anci Nazionale per la disponibilità a organizzare questi incontri alla presenza di esperti di finanza locale. In Abruzzo, dato il disagio di gestione economica dei piccoli comuni, circa il 70% di essi si dichiara disponibile a forme associative ma, per far si che cio’ si attui concretamente, occorre dar loro un sostegno economico reale. Chiediamo alla Regione una programmazione puntuale di tutto il territorio abruzzese dando attuazione al riordino per aree vaste. Riordino previsto dalla riforma delle Province”.

Il sindaco Di Pangrazio ha affrontato il tema della sicurezza dei territori:

“Va riconosciuto ai sindaci il ruolo di primo presidio istituzionale e di coesione sociale, rimarcando l’importanza di una legge sulla sicurezza urbana che dia ruolo e poteri effettivi ai sindaci per garantire maggiore percezione di sicurezza al cittadino”.

Il sindaco Primio si è soffermato sulla necessità di insistere sul Governo per lo sblocco delle assunzioni per il personale dei Comuni. L’intervento di Veronica Nicotra, più tecnico, ha introdotto il tema dei percorsi di trasformazione dei Comuni e delle Città e illustrato l’impalcatura generale della legge di stabilità.

“Abbiamo evitato un ulteriore taglio ai comuni per il 2016, che pure era nelle prime bozze della finanziaria – ha puntualizzato – così come abbiamo ottenuto che l’abolizione dell’imposta sulla prima casa venisse compensata integralmente sul gettito effettivo 2015”.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Avezzano, grande partecipazione all’incontro dei sindaci"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*