Regione Abruzzo: Forza Italia all’attacco

sospiri-febbo-di stefano

Sul rimpasto della giunta regionale reso noto oggi da D’Alfonso e sulle dimissioni di ieri degli assessori, Forza Italia all’attacco.

 

Il deputato Fabrizio Di Stefano si chiede se non si tratti di “Scherzi a Parte”. “Dirigenti che fuggono, nominati negli enti che si dimettono, esperti che non accettano il ruolo e per ultimo l’azzeramento della Giunta. Peggio di così D’Alfonso davvero non poteva fare.  Io credo che gli abruzzesi – prosegue Di Stefano – che poco più di un anno fa avevano dato in maniera massiccia la fiducia a Luciano D’Alfonso, non potevano essere ripagati peggio.  L’aveva definita Regione facile, mentre si è dimostrata una Regione facilona. Adesso addirittura una Giunta fragile.”

Sferzante il Capogruppo di Forza Italia alla Regione, Lorenzo Sospiri, che parla di “comiche finali” e di come “una intera regione sia bloccata da due mesi per le fratture esplose in casa della maggioranza di centro-sinistra, con  il Presidente  è incapace di gestire i suoi alleati.”

Dello stesso avviso il consigliere regionale Mauro Febbo, il quale va giù duro con il presidente D’Alfonso reo, per Forza Italia, di non occuparsi dei veri problemi dell’Abruzzo.

Il servizio del Tg8:

Sii il primo a commentare su "Regione Abruzzo: Forza Italia all’attacco"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*