Camusso a Pescara: “Priorità per lavoro e contro disagio sociale”

camusso-susanna

Il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, a Pescara dove ha partecipato a un incontro promosso dal sindacato: “La priorità del Governo Gentiloni deve essere l’occupazione e la lotta al disagio sociale.”

Lo ha ribadito Susanna Camusso invitando il Governo Gentiloni a interessarsi soprattutto della occupazione dei giovani.

“Non si può commentare l’esito del referendum – ha detto Camusso – dicendo che è l’effetto del disagio sociale e poi continuare una politica che non lo affronta e che non gli dà soluzioni”. Il lavoro è la priorità, – ha osservato il segretario generale della Cgil – lavoro come diritti, come qualità, come necessità di creazione, come prospettiva dei giovani. Bisognerebbe finalmente rimetterlo al centro”.

Sottolineando che “i dati parlano dell’esistenza di un grande problema di trasformazione di crisi dell’assetto produttivo”, Camusso ha poi aggiunto che “o si investe e si costruiscono le condizioni di un effettivo e concreto piano del lavoro oppure continuiamo a invocare la crescita, ma a non avere le politiche economiche che la sostengono”.

Soffermandosi sulla situazione abruzzese il segretario ha affermato che “qui si pagano conseguenze rispetto al terremoto, alle scelte che poi ne sono derivate e anche al blocco di lungo tempo della ricostruzione”.

Servizio Tg8:

Sii il primo a commentare su "Camusso a Pescara: “Priorità per lavoro e contro disagio sociale”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*