Consiglio Abruzzo: seduta rinviata tra polemiche

consiglio-regionale

La seduta odierna del Consiglio regionale d’Abruzzo è stata rinviata a data da destinarsi per permettere al presidente della Giunta e commissario alla Sanità, Luciano D’Alfonso, e all’assessore regionale alla Sanità, Silvio Paolucci, di rientrare da Roma dove hanno partecipato al tavolo sul rientro dal deficit.

I lavori del Consiglio odierno non sono mai cominciati. E’ stato il presidente del Consiglio regionale, Giuseppe Di Pangrazio, ad annunciare il rinvio. Polemiche le opposizioni di centrodestra e del M5S per questo nulla di fatto. Sarà la conferenza dei capigruppo, convocata per il 26 aprile prossimo, a stabilire le date. A questo punto si rischia un lungo rinvio, molto probabilmente a dopo il 10 maggio, visto che tra il 5 e il 7 maggio è fissato il termine per la presentazione delle liste per le amministrative di giugno. Prima del rinvio si è riunita la conferenza dei capigruppo che ha preso atto di alcune situazioni per le quali veniva richiesto l’aggiornamento delle sedute. In quella straordinaria sui trasporti si è sottolineata l’assenza di D’Alfonso che ha la delega, poi si è rilevata la mancanza del numero legale, infine in riferimento alla seduta ordinaria è stato spiegato il fatto che numerosi provvedimenti da inserire all’ordine del giorno sono sono stati licenziati nelle Commissioni, complice la non compattezza della maggioranza di centrosinistra. Tra questi alcuni progetti di legge presentati dall’assessore regionale alle Politiche sociali, Marinella Sclocco, e da quello ai Lavori pubblici, Donato Di Matteo.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected] o .it". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Consiglio Abruzzo: seduta rinviata tra polemiche"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*