Autostrade: 6 e 8 maggio sciopero addetti A24 e A25

pedaggio autostrada

Sciopero di quattro ore del personale delle autostrade A24 (Roma-L’Aquila-Teramo) e A25 (Torano-Pescara), gestito da Strada dei Parchi, venerdì 6 maggio e domenica 8 maggio.

A proclamare lo sciopero, unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl At e Sla Cisal, a seguito “delle esternalizzazioni della manutenzione, dello smantellamento delle strutture di sede, del peggioramento della qualità del servizio e della sicurezza con la riduzione degli addetti alla viabilità, dell’abbandono del presidio alle stazioni che senza la presenza degli addetti ai caselli vedrebbero venire meno l’assistenza all’utenza, il controllo degli accessi e la salvaguardia del patrimonio aziendale”. Secondo le organizzazioni sindacali di categoria “meno sicurezza, meno servizio e qualità, meno occupazione, dopo gli aumenti stratosferici dei pedaggi di inizio anno”. Venerdì 6 maggio lo sciopero interesserà il personale dipendente della Direzione Generale, gli addetti manutenzione e impiegati, mentre nella giornata dell’8 maggio il personale addetto ai caselli.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Autostrade: 6 e 8 maggio sciopero addetti A24 e A25"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*