Rimpasto giunta D’Alfonso- Pettinari e i sospetti su La City

inchiesta-la-city-m5s

A pochi giorni dall’ufficializzata nuova giunta regionale, Pettinari  solleva sospetti sulla delega al patrimonio in relazione a ‘La City’.

 

E’ questa la posizione di critica che il consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle Domenico Pettinari solleva al’indirizzo della “nuova” giunta D’Alfonso.

“Non sono certo di aver ben capito chi farà cosa nella ‘nuova’ giunta regionale – dice Pettinari-, ma stando a quanto dichiarato da D’Alfonso la delega al patrimonio, finora nelle mani dell’assessore Paolucci, ora sarà sotto la sua personale gestione amministrativa. Cosa che mi preoccupa sotto due punti di vista: innanzitutto per l’eccessivo potere concentrato sempre più nelle mani del  solo Presidente e poi perchè temo che nel caso del patrimonio possa trattarsi  di una scelta dettata da volontà non puramente organizzative e gestionali. Che D’Alfonso- conclude Pettinari – voglia così gestire lui, appunto con la delega al patrimonio, la vicenda de La City?”.

Fari, dunque, nuovamente puntati sul progetto della nuova sede della Regione a Pescara: i cinque stelle annunciano battaglia ribadendo la propria posizione ‘ garantista e trasparente in ogni sua fase’.

 

L’intervista  a Pettinari

 

Il Caso “La City”, Vedi anche:

La nuova diffida del M5s

Le ragioni del no

Indagato l’ex Sindaco, aperto il fascicolo

Sii il primo a commentare su "Rimpasto giunta D’Alfonso- Pettinari e i sospetti su La City"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*