Rifiuti, commissariato il Civeta

Si va verso il commissariamento del C.I.V.E.T.A.: un commissario straordinario gestirà il consorzio intercomunale dei rifiuti con sede a Cupello.

La Giunta regionale ha deliberato l’avvio delle procedura preordinata al commissariamento del Consorzio intercomunale C.I.V.E.T.A. disponendo la nomina di un commissario straordinario, tenuto ad esercitare tutte le funzioni dell’ente commissariato e ad assicurare una corretta gestione del ciclo dei rifiuti. Si punta ad introdurre una nuova governance della gestione dei servizi del ciclo integrato dei rifiuti urbani mediante l’organizzazione territoriale in un unico soggetto, l’ATO Abruzzo, e ad istituire una ‘Autorità per la gestione integrata dei rifiuti urbani’, l’AGIR, ente rappresentativo di tutti i Comuni dell’ATO Abruzzo. Il commissario unico straordinario potrà essere scelto tra dirigenti e funzionari regionali di enti e società partecipate dalla Regione. Il mandato di nominare il commissario straordinario è nella mani del presidente D’Alfonso: il decreto di nomina sarà emanato nelle prossime ore.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Rifiuti, commissariato il Civeta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*