Patto per L’Abruzzo, incontro a Palazzo Chigi

luciano d'alfonso

L’Abruzzo ha ancora fondi europei da spendere: così oggi al termine dell’incontro a Palazzo Chigi sul Patto per l’Abruzzo.

A Roma con un tavolo tecnico-politico tra il Presidente D’Alfonso e il sottosegretario De Vincenti è stato fatto il punto della situazione in merito ai fondi europei che l’Abruzzo può e deve spendere nell’ambito del cosiddetto Patto per l’Abruzzo. L’incontro ha rappresentato l’occasione per una prima disamina delle priorità sulle quali Governo centrale e Governo regionale puntano per il rilancio produttivo ed occupazionale del territorio. Condiviso l’obiettivo di arrivare in tempi brevi alla definizione del Patto,
quanto all’impiego dei Fondi il confronto ha evidenziato l’attuazione della programmazione 2007-2013, ferma restando la necessità di intensificare azioni e scelte per arrivare entro il 31 dicembre ad un loro completo assorbimento.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Patto per L’Abruzzo, incontro a Palazzo Chigi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*