Metanodotto Larino-Cupello, interrogazione a Bruxelles

Cesena- arriva il metanodot

Il nuovo metanodotto Larino-Cupello al centro di una interrogazione alla Commissione europea dell’eurodeputato del Movimento 5 Stelle Piernicola Pedicini.

Il parlamentare europeo ha chiesto di conoscere se ‘le autorità italiane stanno rispettando la Direttiva Ue in materia e, se, per poter dare le autorizzazioni per la realizzazione del metanodotto, andrebbe prima predisposta una procedura di Valutazione ambientale strategica’. Il progetto, che é attualmente in fase di procedura di Valutazione di impatto ambientale, è stato presentato sul sito della Regione Abruzzo il 23 dicembre 2014 dalla Società Gasdotti Italia Spa. Il metanodotto prevede due allacciamenti, uno all’area di stoccaggio Cupello, autorizzata e in esercizio, e l’altro all’eventuale area di stoccaggio del Sinarca a Termoli.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Metanodotto Larino-Cupello, interrogazione a Bruxelles"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*