L’Idv Abruzzo chiede a D’Alfonso un tavolo politico

L’Idv Abruzzo chiede a D’Alfonso un tavolo politico per affrontare ‘i grandi nodi abruzzesi’.

La richiesta è stata lanciata dal coordinamento regionale del partito riunitosi a Francavilla al Mare. Un appello destinato al Presidente D’Alfonso e al Partito Democratico più in generale. Il riordino delle Asl, il rilancio della gestione dei parchi e delle politiche ambientali, la definizione di un modello di sviluppo turistico-culturale e la riduzione delle spese per il personale politico: questi i ‘ nodi abruzzesi’ che secondo l’Idv andrebbero affrontati con spirito corale e di coalizione. In riferimento alla recente nomina dell’assessore Gerosolimo il partito del segretario De Santis è tornato a criticare ‘ modi e criteri destinati solo a lasciar fuori da ogni scelta  gli altri della maggioranza’. Annunciata, infine, una risoluzione al Consiglio Regionale per chiedere la riduzione delle spese di trasporto stradale e ferroviario da Roma verso l’Abruzzo, al fine di incentivare il flusso turistico di turisti e di pellegrini che verranno a Roma in occasione del Giubileo dell’8 dicembre.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "L’Idv Abruzzo chiede a D’Alfonso un tavolo politico"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*