Ambasciatore turco a Pescara, D’Alfonso sogna…

Un collegamento aereo e navale tra l’Abruzzo e la Turchia. D’Alfonso ‘sogna’ con  l’Ambasciatore turco in Italia, Adnan Sezgin, in visita ufficiale a Pescara.

Un collegamento aereo e navale che avvicini l’Abruzzo alla Turchia e viceversa. A raccontare il suo ambizioso progetto direttamente all’Ambasciatore turco in Italia, Aydin Adnan Sezgin, in visita ufficiale a Pescara, il presidente D’Alfonso.

“Personalmente – ha rivelato D’Alfonso – rinuncerei ad una Prefettura pur di raggiungere questo obiettivo. Qui c’è una grande battaglia per la difesa delle Prefetture – ha ricordato all’Ambasciatore turco- ma direi al Governo Renzi che preferirei avere un collegamento navale ed aereo in più ed un presidio territoriale di Governo in meno”.

Annunciando, poi, allo stesso Ambasciatore la volontà di invitare molto presto a Pescara il sindaco di Istanbul, D’Alfonso ha incassato il pieno supporto di Sezgin al quale, salutandolo, ha lanciato l’idea di ‘un consolato onorario della Turchia in Abruzzo per favorire i rapporti commerciali e culturali tra le due realtà’. Salutando Sezgin l’ultima del governatore d’Abruzzo: un evento in cui ospitare insieme i sindaci di New York e Londra De Blasio e Johnson.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Ambasciatore turco a Pescara, D’Alfonso sogna…"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*