A Montesilvano c’è odore di rimpasto in giunta

C’è odore di rimpasto di giunta a Montesilvano dove il sindaco Maragno pare abbia già pronta la lista di chi entra e chi esce.

Al giro di boa dei primi 15 mesi di mandato, il sindaco di Montesilvano Francesco Maragno è al lavoro per un rimpasto di giunta destinato a rendere più solida la sua maggioranza di governo. Tra i nomi in probabile uscita vi sarebbe quello dell’attuale assessore all’Istruzione Maria Rosaria Parlione e del collega di giunta con delega all’Urbanistica Leo Brocchi. Spuntano, di contro, De Vincentiis e Aliano come papabili new entry sebbene quest’ultimo pare abbia categoricamente escluso un suo ruolo nella squadra di Maragno. Il vero nodo da sciogliere, tuttavia, resta quello delle ‘quote rosa’, mentre per il primo cittadino Maragno si avvicina a passi svelti l’ora di un confronto partitico all’interno della sua stessa maggioranza. Ruolo da protagonista per Forza Italia: il partito è  tornato, infatti, a ribadire l’urgenza di un azzeramento e non di un semplice rimpasto di giunta.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "A Montesilvano c’è odore di rimpasto in giunta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*