Masterplan, D’Alfonso incontra i sindacati

Si è tenuto stamattina a Pescara l’incontro sul ‘Masterplan per il Sud’: un confronto tra D’Alfonso e i sindacati in vista del tavolo di lunedì a Roma.

Si è tenuto, questa mattina a Pescara, l’incontro tra i vertici della Regione e i sindacati abruzzesi sul ‘Masterplan per il Sud’, di imminente approvazione. D’Alfonso, dopo aver annunciato l’appuntamento di lunedì  a Palazzo Chigi con il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti ‘per un’ultima messa a punto prima del rush finale’, ha illustrato a Cgil, Cisl e Uil le caratteristiche del documento.

“Renzi ci ha chiesto opere con una maturità progettuale e amministrativa, ovvero di rapida cantierabilità, e ha preteso garanzie performanti – ha detto il Presidente ai sindacati –  se il lavoro per il quale si invocano risorse non viene portato a termine, la responsabilità ricade sul contraente, cioè la Regione. Questa è una sfida che ci stimola ulteriormente”.

D’Alfonso ha poi elencato le priorità divise in quattro settori: infrastrutture, sviluppo economico, ambiente, cultura e turismo. Massima rilevanza al risanamento dei fiumi, con il  completamento dei depuratori per la funzionalità del ciclo idrico abruzzese, e al potenziamento del trasporto su gomma e su ferro specie nall’area Chieti-Pescara.  Quindi sono stati enumerati i cosiddetti interventi faro: ci si ritroverà tutti intorno allo stesso tavolo la prossisma settimana anche alla luce dell’esito dell’incontro romano di lunedì.

Sii il primo a commentare su "Masterplan, D’Alfonso incontra i sindacati"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*