Maiella Morrone, evitato lo scioglimento

maiella morrone lavoratori

Equitalia ha accettato il piano di ammortamento dei debiti della Comunità montana Maiella Morrone:  scongiurato lo scioglimento dell’ente. Oltre 1 milione di euro entro luglio 2016.

 

Ha portato i suoi sperati frutti il lungo e difficile lavoro di mediazione politica sulla delicata vertenza della Maiella Morrone: Equitalia ha, infatti, accettato il piano di ammortamento dei debiti della Comunità montana  evitando in questo modo lo scioglimento dell’ente. la conferma della notizia è dell’assessore regionale alle Politiche sociali, Marinella Sclocco: lei, con il commissario della Comunità montana, Cinzia De Santis, ha portato avanti la trattativa sul piano di ammortamento. Il via libera di Equitalia alla dilazione del pagamento dei debiti pregressi di fatto salva la Comunità montana Maiella Morrone dallo scioglimento. Si tratta di una spalmatura di un debito di oltre 1,1 milioni di euro che gli enti locali e la Comunità montana dovranno pagare entro luglio 2016. L’emergenza finanziaria della Comunità montana sembra dunque, in parte risolta: rimangono, tuttavia, in piedi i problemi legati alla gestione dei servizi sociali nell’area di riferimento. Il dato certo è che ‘fino a primi mesi 2016 la gestione dei servizi rimane affidata alla Srl’. Ad oggi, del resto, la società che gestisce i servizi non può essere liquidata perché la Comunità montana non ha ancora ricevuto i bilanci della società stessa per valutare quale linea di azione intraprendere. Solo in una fase successiva, la Comunità montana e l’Unione dei sindaci decideranno se procedere con un nuovo bando pubblico o affidare direttamente ad una società la gestione dei servizi sociali nel rispetto delle garanzie lavorative del personale.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Maiella Morrone, evitato lo scioglimento"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*