Brioni, interrogazione ministeriale di Melilla

Dopo la mega assemblea di ieri, svoltasi presso lo stadio comunale di Penne, oggi anche un’interrogazione ministeriale del deputato abruzzese Melilla sulla vertenza Brioni.

Il deputato abruzzese Gianni Melilla ha presentato una interrogazione a risposta scritta ai Ministri del Lavoro e dello Sviluppo Economico per la vicenda della Brioni di Penne. Mellilla spiega in una nota che “si tratta di una crisi annunciata” sulla quale già mesi fa aveva chiesto, con interrogazione specifica, un intervento del Governo Nazionale che affiancasse il lavoro che stava svolgendo con le parti sociali la Regione Abruzzo. ” Alla mia interrogazione – incalza Melilla- il Governo non ha dato risposta e non ha affrontato per tempo il problema chiamando la proprietà francese a discutere dei suoi problemi di mercato al fine di dare eventualmente un contributo nel merito delle questioni. Comune di Penne e Regione Abruzzo sono stati lasciati soli nel confronto con questa multinazionale francese che ha raccolto una delle realtà più importanti dell’alta moda sartoriale italiana”.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Brioni, interrogazione ministeriale di Melilla"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*