Salvataggio ISA, saltano commissione e provvedimento

Pettinari Domenico

I lavori della Quinta Commissione del Consiglio Regionale d’Abruzzo che questa mattina doveva varare il provvedimento legislativo per il salvataggio dell’ISA (Istituzione Sinfonica Abruzzese) sono stati rinviati per mancanza del numero legale.

“Su richiesta di verifica del numero legale, ho potuto accertare, per ben due volte, l’assenza dalla Commissione della maggior parte dei componenti della maggioranza – racconta il vice presidente Domenico Pettinari del M5S, che oggi ha presieduto la Commissione per l’assenza del Presidente Olivieri -. A causa di questa assenza, l’ordine del giorno, in discussione nella seduta odierna, cioe’ il progetto di legge n. 49/2014 sul finanziamento dell’Istituzione Sinfonica abruzzese (Isa), dovra’ quindi essere rinviato al rientro dalla pausa estiva. La maggioranza, quindi, inizia a scricchiolare”.

 

“Si tratta – aggiungono i Consiglieri del centrodestra – di un clamoroso autogol per il governo D’Alfonso e per i consiglieri aquilani che in questi giorni si erano affannati a rilasciare dichiarazioni elettorali con mirabolanti annunci. Il risultato è stato pessimo e se questo è il rispetto che il centrosinistra ha per le attività culturali abruzzesi dobbiamo preoccuparci seriamente. Per quanto ci riguarda ribadiamo di essere disponibili ad un confronto che possa portare a dare risposte sia all’Isa sia a tanti altri soggetti qualificati del mondo culturale abruzzese che vengono finanziati anche dal Fondo unico per lo spettacolo, in un quadro di programmazione complessiva”.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Salvataggio ISA, saltano commissione e provvedimento"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*