Parco Costa Teatina, domani il “parto” a Roma

parco-costa-teatina

Sarà una giornata storica quella di domani a Roma, per le associazioni ambientaliste e i comitati abruzzesi: stretta finale per la nascita del Parco della Costa Teatina.

 

Nella capitale, infatti, è fissata una riunione tecnica preliminare, prima del passaggio alla Conferenza Stato-Regioni e alla successiva firma del Decreto da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per la costituzione del Parco Nazionale. Oggi a Pescara, i rappresentanti delle associazioni ambientaliste hanno rispedito al mittente quelle che sono state definite “proposte strumentali o di rallentamento dell’iter da parte della politica abruzzese”. Corale l’appello lanciato da WWF, Legambiente, ARCI, FAI, Marevivo, Italia Nostra, Pro Natura e Costituente per il Parco al Presidente D’Alfonso: da lui, domani a Roma, si aspettano ‘semplicemente che porti avanti senza tentennamenti la procedura ormai conclusa del Parco’.

Luciano Di Tizio, presidente regionale del Wwf ha sottolineato che ‘finalmente dopo 15 anni si è arrivati all’atto conclusivo per la costituzione del Parco’. “Ci auguriamo che anche la politica abruzzese faccia la sua parte – ha detto Di Tizio -. Se così non fosse sarebbe una sconfitta per l’Abruzzo e una vittoria per chi ha sempre remato contro il Parco”.

Per Giuseppe Di Marco, presidente regionale di Legambiente: “Non potranno esserci rallentamenti. Ora capiremo se in Abruzzo governa il centrosinistra o il centrodestra che é sempre stato contro il Parco. Quella di domani a Roma é una giornata storica per la nostra regione. Questo appuntamento vale la credibilità dell’Abruzzo. Il Parco Nazionale della Costa Teatina é una priorità”.

Mimmo Valente, presidente di Italia Nostra Abruzzo, ha ribadito che ‘il Parco è una vittoria non solo per l’Abruzzo, ma per l’Italia e l’Europa. “Abbiamo lottato per avere finalmente uno strumento di tutela – ha concluso il suo intervento- e valorizzazione del nostro territorio e del nostro mare. Ora l’ultima parola spetta alla politica che ha una grande responsabilità anche agli occhi dell’opinione pubblica”.

Il servizio del Tg8:

Ieri il Commissario De Dominicis (leggi) aveva risposto alle obiezioni di Confindustria e Forza Italia.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Parco Costa Teatina, domani il “parto” a Roma"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*