Movimento Civico Abruzzese, la convention di Chieti

Dopo la rottura con Abruzzo Civico, prova di forza con la convention a Chieti del Movimento Civico Abruzzese di Giulio Borrelli, sostenuto da due consiglieri e un assessore regionale e in sinergia con l’IDV.

“E’ la naturale evoluzione della nostra esperienza civica,” – ha sottolineato l’ex direttore del Tg1, cha ha ribadito il ruolo di MCA nella coalizione: “All’interno della maggioranza di governo della Regione vogliamo continuare ad essere leali, ma allo stesso tempo rappresentare una forza di stimolo sulle esigenze dei territori e rappresentarle in maniera chiara e coerente come abbiamo fatto in questi due anni”.

Quanto agli appuntamenti elettorali, “alle prossime amministrative, nelle realtà dove siamo presenti in modo significativo (Vasto e Sulmona) si punta su un risultato importante con i candidati sindaci Edmondo Laudazi e Annamaria Casini”. A sostenerli sono i due consiglieri regionali di riferimento Mario Olivieri (a Vasto) e Andrea Gerosolimo, assessore regionale (a Sulmona), che assieme a Maurizio Di Nicola rappresentano tre dei “voti pesanti” nell’orbita della maggioranza dalfonsiana. All’interno della quale al MCA strizza l’occhio anche l’Italia dei Valori del consigliere Lucrezio Paolini, e con lui buona parte della classe dirigente ex dipietrista in Abruzzo.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Movimento Civico Abruzzese, la convention di Chieti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*