M5S Montesilvano: zero euro per “Mi impegno…”

Il M5S di Montesilvano insorge contro quello che definisce “Un atto allucinante e grave”, l’azzeramento del progetto “Mi impegno a Montesilvano”.

“Nonostante in tutta la regione abbiano emulato il nostro progetto sociale Mi impegno a Montesilvano” – spiega il consigliere comunale Manuel Anelli (nellla foto)  – “la sciagurata giunta Maragno ha deciso di non mettervi neppure un euro sul prossimo bilancio cittadino. Stanno tentando di affossare un progetto neppure loro, stanno tentando di sabotare il M5S Montesilvano sulle spalle dei nostri concittadini più svantaggiati. Perché dover giungere a questa scelta considerando che tantissime altre città in Abruzzo avevano chiamato il dirigente del settore Amministrativo per avere i documenti per diramare un avviso pubblico simile?”, si chiede Anelli

Non è lontano il 17 Marzo 2015, data in cui insieme a Silvio Buttiglione e Luigi di Maio Anelli illustrò il progetto presso la Camera dei Deputati.

“Non farebbe male -commenta amaro Anelli- un pizzico di sana pubblicità alla nostra città troppo spesso alla ribalta della cronaca nazionale per prostituzione, discarica fluviale, box del sesso o mala politica. Eppure qualcuno ha deciso di cassare il progetto. Forse Maragno vuol assumersi la responsabilità di dire che tale proposta non è stata utile alla cittadinanza?Perché il primo cittadino ha deciso di svuotare un capitolo di bilancio e passare da 20.000€ a 0€? Esigiamo risposte a queste domande da un sindaco muto, non più in grado di governare”.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "M5S Montesilvano: zero euro per “Mi impegno…”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*