Comune Pescara, il centrodestra fa i conti

Municipio-Pescara

Comune Pescara, il centrodestra fa i conti del risanamento. Forza Italia, Nuovo Centrodestra e Pescara Futura analizzano in maniera critica le misure adottate dalla giunta Alessandrini.

Nei giorni scorsi il primo cittadino, assieme all’assessore Adelchi Sulpizio e al dirigente dei Servizi finanziari Guido Dezio, aveva illustrato “con soddisfazione”  i risultati ottenuti nei primi mesi di attuazione del piano di riequilibrio dell’ente.

Oggi è arrivata la risposta dai tre capigruppo delle forze di centrodestra. Marcello Antonelli, Guerino Testa e Carlo Masci hanno fatto un’analisi completamente diversa.

“Tasse al massimo, servizi al minimo e pagamenti bloccati” – hanno sostenuto in coro.

 

Le dichiarazioni di Testa:

L'autore

Paolo Castignani
Giornalista professionista dal 1996, ha esordito nel 1982 come cronista sportivo per testate locali e nazionali. Ha all’attivo esperienze in radio, settimanali, agenzie di stampa e uffici stampa. Lavora dal 1988 a Rete8 dove, dal 2004, cura e conduce trasmissioni di medicina.

Sii il primo a commentare su "Comune Pescara, il centrodestra fa i conti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*