Altri immigrati in Abruzzo in arrivo da Reggio Calabria

migranti

E’ approdata questa mattina nel Porto di Reggio Calabria una nave con a bordo circa 400 extracomunitari. In arrivo altri immigrati in Abruzzo, che è tra le sei regioni indicate per il loro trasferimento in strutture di accoglienza.

Le attività di primo soccorso ed assistenza sono state coordinate dalla Prefettura di Reggio Calabria: all’arrivo i migranti sono stati sottoposti alle prime cure sanitarie da parte del personale medico presente sul posto e assistiti dalle Associazioni di volontariato.

In Abruzzo, ad oggi, gli immigrati ospitati sono 1814, secondo i dati più recenti del Viminale, risalenti al 14 agosto. Dal febbraio scorso la nostra regione, nella classifica nazionale è salita dal quartultimo al sestultimo posto, raddoppiando il numero di presenze.

Lo scontro politico

Sull’accoglienza degli immigrati in Abruzzo si è acceso anche uno scontro politico. Il capogruppo di Forza Italia alla Regione Lorenzo Sospiri ha raccolto un ampio dossier indirizzato all’Autorità Nazionale Anticorruzione “che già il 10 aprile scorso, aveva dato alle ex Ipab e alle Asp 30 giorni di tempo per uniformarsi alle norme nazionali in tema di trasparenza e anticorruzione.

termine che – sostiene il capogruppo – non e’ stato rispettato in Abruzzo. L’accusa alla Regione è quella di utilizzare le ex Ipab di Chieti, L’Aquila e Pescara come ricovero per i presunti profughi, per ripianare le perdite delle strutture, in barba alla destinazione d’uso degli edifici, nati per essere case di riposo e asili, dunque per accogliere anziani soli e bambini, non immigrati”.

Ribadisce la vocazione all’accoglienza l’assessore regionale Marinella Sclocco, che rilancia la richiesta al Ministero di istituire una Commissione per il riconoscimento dello status di rifugiato anche in Abruzzo:

“Come succede anche ad altre Regioni” -ha spiegato-“facciamo capo a quella delle Marche e capita che le risposte dalla commissione di Ancona arrivino dopo mesi. Chiediamo invece che queste procedure possano essere accelerate, in modo da limitare la permanenza nei nostri centri”.

 

Gli immigrati in Abruzzo:

Sit in di Forza Nuova contro il mercato degli extracomunitari

Acerbo: senegalesi capri espiatori

Il presidio di Forza Italia

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Altri immigrati in Abruzzo in arrivo da Reggio Calabria"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*