Abruzzo Sindaci Sole 24 Ore Ipr, Alessandrini primo ma è l’unico a calare

Resi noti i dati della periodica rilevazione sulla fiducia nei primi cittadini delle città capoluogo. In Abruzzo sindaci “stabili”. Alessandrini resta in testa, ma è l’unico a perdere consensi.

La prima statistica del 2016 de Il Sole 24 Ore – Ipr Marketing riguarda i sindaci delle città capoluogo di provincia. Nel consenso degli elettori, come dato generale, si assiste ad una crescita della fiducia nei primi cittadini. Al vertice della classifica nazionale c’è il sindaco di Lecce Paolo Perrone, seguito dal neoletto Luigi Brugnaro di Venezia, entrambi del centrodestra. Per trovare il primo sindaco abruzzese in quanto a gradimento occorre scendere alla 25a posizione, dove si colloca Marco Alessandrini, con il 56,5% della fiducia. Il sindaco di Pescara è tuttavia l’unico dei quattro a perdere consensi: due punti e mezzo rispetto allo scorso anno. Più distanziati gli altri, tra i quali recupera posizioni il sindaco di Chieti Umberto Di Primio, rieletto lo scorso anno e 41° nella classifica generale, in crescita di due punti: dal 53 al 55%.  Bene, tutto sommato, anche Massimo Cialente: il sindaco de L’Aquila si colloca al 55° posto con il 53,5% dei consensi, guadagnando due punti di consenso in un anno. Tra le peggiori performances a livello nazionale quella del sindaco di Teramo Maurizio Brucchi, stabile al 46% rispetto allo scorso anno, ma relegato al 97° posto su 101 sindaci di grandi città.

Il sondaggio di Ipr marketing, per il Sole 24 Ore oggi in edicola, è stato realizzato su un campione di 600 elettori in ogni comune capoluogo dal 3 novembre al 20 dicembre scorso.

governance poll

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Abruzzo Sindaci Sole 24 Ore Ipr, Alessandrini primo ma è l’unico a calare"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*