Abruzzo, riserve: sit-in ambientalisti per taglio risorse

In Abruzzo riserve con meno fondi: sit-in degli ambientalisti alla Regione.

Manifestazione di protesta dei rappresentanti di Associazioni ambientaliste, operatori delle Riserve regionali e sindaci stamani davanti al Consiglio regionale. Il sit-in è stato indetto in difesa delle aree protette regionali. I rappresentanti delle Associazioni hanno avuto incontri con consiglieri di maggioranza e opposizione. La somma stanziata per il settore -denunciano- sarebbe la stessa dello scorso anno, e dunque risulterebbe però inferiore per ciascuna riserva visto l’incremento del numero delle stesse. Per le Riserve Regionali -hanno denunciato i manifestanti- sarebbe il terzo taglio consecutivo dopo quelli effettuati nel 2014 (meno 14%) e 2015 (meno 7,5%).

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Abruzzo, riserve: sit-in ambientalisti per taglio risorse"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*