Abruzzo Civico, Borrelli lascia e fonda un nuovo movimento

“Finita l’esperienza di Abruzzo Civico”. Borrelli, ex direttore del Tg1 lascia il movimento e con Gerosolimo e Olivieri si prepara a dar vita ad una nuova esperienza civica.

Giulio Borrelli, ex direttore del Tg1, guarda a “un nuovo movimento civico regionale, autonomo, che vedra’ l’adesione anche di altri soggetti. I civici abruzzesi, che fanno parte della coalizione di centrosinistra alla Regione, si liberano -in sostanza- di Scelta Civica, una delle componenti dell’ex Abruzzo Civico, e puntano a nuovi traguardi”.
Borrelli non partecipera’ domani a una riunione convocata da Sottanelli, deputato di Scelta Civica, non condividendo i passaggi e le decisioni che hanno portato alle modifiche statutarie.

“Certi modi di procedere e di fare politica, chiunque li pratichi, non mi piacciono e non mi appartengono. Per quello che mi riguarda -aggiunge, tra l’altro, Borrelli- resto fedele a una visione e a un progetto, che ho cercato di spiegare in tutte le occasioni, pubbliche e private. Mi permetto solo di aggiungere che nella mia visione di rifondazione del civismo abruzzese, e di nascita di un nuovo movimento, non considero Scelta Civica come una “bad company” di cui liberarsi, ma la realta’ nuova impone a tutti noi di cambiare passo, abbandonare vecchie impostazioni e non far prevalere interessi di parte”.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Abruzzo Civico, Borrelli lascia e fonda un nuovo movimento"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*