Serie B Pescara Cremonese – Un punto e tanta rabbia

Serie B Pescara Cremonese – Finisce in parità l’anticipo allo Stadio Adriatico. Galano illude, Migliore impatta nel finale

Finisce 1-1 l’anticipo della tredicesima giornata. E decidono due punizioni nel secondo tempo: a Galano risponde Migliore quando il Pescara assaporava la zona serie A. Primo tempo equilibrato con i biancazzurri che escono nella seconda parte dopo aver sofferto l’aggressività dell’11 di Baroni. La difesa a 3 di Zauri funziona con Drudi che giganteggia e Kastrati è sostanzialmente inoperoso. Ripresa. L’inserimento di Busellato da dinamismo al centrocampo, Borrelli esalta Agazzi e quando lo 0-0 sembra scontato Galano illude il ( poco) pubblico dell’Adriatico calciando in rete una punizione al 35’ con la complicità di Agazzi. Pescara in zona A ma al 45’ Migliore sempre su punizione trova il pari. Un buon punto ma quanta rabbia. Positiva la difesa a tre. Domenica prossima posticipo a Perugia alle 21

QUI LA WEB CRONACA DEL MATCH

SEBASTIANI VIDEO

Sii il primo a commentare su "Serie B Pescara Cremonese – Un punto e tanta rabbia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*