Serie B Pescara Cosenza – Un punticino non può bastare

Serie B Pescara Cosenza – Primo tempo bruttissimo. Meglio nella ripresa. Nel complesso una serata non positiva. Scognamiglio risponde a Tutino. Bene Bellini

Pescara Cosenza finisce 1-1. Primo tempo bruttissimo, probabilmente il peggiore della stagione. Meglio nella ripresa con Bellini per Antonucci e il 4-4-2. Braglia deve rinunciare a Embalo dato in formazione ma cambiato prima del fischio d’inizio, il Cosenza nel primo tempo è padrone del campo ma di occasioni da  rete neanche l’ombra. Ripresa. La solita indecisione sugli sviluppi di un corner regala a Tutino il vantaggio, Scognamiglio pareggia subito e il Pescara prova a caricarsi e a spingere. Tante belle cose da Bellini ma poche occasioni da rete da entrambi le parti. Finisce 1-1, tanta delusione sopratutto per il primo tempo. E allora la sosta arriva al momento giusto per recuperare tutti gli indisponibili  e ricaricare le batterie.

SEBASTIANI

CLICCA QUI PER LA WEB CRONACA

CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING DELLE INTERVISTE

Sii il primo a commentare su "Serie B Pescara Cosenza – Un punticino non può bastare"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*