Serie B Pescara Ascoli – Brugman illude, Ardemagni firma il pari

Serie B Pescara Ascoli – Termina 1-1  l’attesissimo match allo stadio Adriatico. Lanni super poi i gol di Brugman e Ardemagni

Finisce 1-1 il quasi derby tra Pescara e Ascoli. Tante emozioni nei primi 45’. Lanni è il ministro della difesa bianconera : prima il rigore parato a Mancuso poi nel finale di tempo ancora miracolo su Mancuso e in pieno recupero strepitoso riflesso sul tentativo a botta sicura di Memushaj. Non è da meno Fiorillo sulla “ svirgolata” di Gravillon ma ai punti i biancazzurri avrebbero meritato qualcosa di più. Ripresa. Subito festa biancazzurra : assist di Mancuso e destro in corsa di Brugman che fulmina Lanni. L’Ascoli cambia marcia. Cavion centra il palo e al 20’ Ardemagnj con un gran movimento evita Perrotta e supera Fiorillo. D’Elia prende il secondo giallo e lascia l’Ascoli in 10’ per venti minuti, Pillon chiama Del Sole ma Troiano e compagni non concederanno più nulla. Peccato per aver lasciato campo all’Ascoli dopo il vantaggio ma considerati i miracoli di Lanni e la superiorità numerica non sfruttata qualche rimpianto resta

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DELLE INTERVISTE

CLICCA QUI PER LA WEB CRONACA DEL MATCH  

Sii il primo a commentare su "Serie B Pescara Ascoli – Brugman illude, Ardemagni firma il pari"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*