Serie B Padova Pescara – Una beffa grande così

Serie B Padova Pescara – Sontuosa prestazione dei biancazzurri che vanno sul 2-0 vanificata dai cinque minuti di recupero che hanno regalato il pari ai padroni di casa

Incredibile beffa per il Pescara. Nei 5’ finali Cisco e Cappelletti recuperano il doppio svantaggio e sfuma una vittoria che sembrava certa ( 2-2 il finale). Strepitoso primo tempo del Pescara : possesso palla e fase propositiva al limite della perfezione. Brugman, Memushaj e Machin disegnano calcio e il Padova si limita ad una ripartenza di Pulzetti che con il destro a giro sfiora il bersaglio grosso. Brugman pennella un arcobaleno colorato direttamente da calcio piazzato che termina in fondo alla rete, Antonucci di testa si divora il due a zero e poco importa se qualche eccesso di sicurezza nel palleggio si trasforma in pericolosa superficialità. Ripresa. Bisoli cambia e mette benzina sulle fasce ma il Pescara trova il 2-0 dal dischetto con Mancuso per il fallo di Mazzocco su Machin. In realtà di fallo da rigore ne sono stati commessi tre nel giro di un minuto ma alla fine il Pescara ha trovato il meritato raddoppio. Brividi per una ripartenza di Cisco ma Fiorillo e il palo dicono no. Il resto sembrerebbe normale amministrazione ma il finale è a dir poco drammatico. Il Padova acciuffa il pari in pieno recupero segnando due gol in 4 minuti. La vetta della classifica deve attendere. Ma che beffa all’Euganeo

QUI LE INTERVISTE IN DIRETTA 

CLICCA QUI PER LA WEB CRONACA DEL MATCH 

Sii il primo a commentare su "Serie B Padova Pescara – Una beffa grande così"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*