Serie B Frosinone Pescara – Secondo tempo da cancellare

Serie B Frosinone Pescara – I biancazzurri giocano un ottimo primo tempo prima di cedere ai padroni di casa. Decidono Ciano, Terranova e Chibsah. Debutto di Cocco

Il Pescara strappa applausi,  il Frosinone ringrazia super Ciano e porta a casa tre punti pesantissimi. Finisce 3-0 eppure nei primi 45′ avrebbe meritato di più il Pescara con l’occasionissima di Yamga disinnescata da Bardi è con un predominio territoriale che aveva costretto Ciano e compagni a difendersi senza essere mai pericolosi dalle parti di Fiorillo. Tutto cambia con la perla di Camillo Ciano al 5′ della ripresa. Sinistro da lontano, parabola beffarda, Fiorillo è incerto e la palla termina sotto la traversa. Pescara scosso, da azione d’angolo Terranova al 19′ trova il raddoppio che chiude il match. Zeman richiama uno spento Brugman per Valzania e regala i primi minuti a Fiamozzi e Cocco. Nel finale inizia a piovere ma per il Pescara è un diluvio ( immeritato) di gol con il tris firmato da Chibsah. Non c’è altro a raccontare: Frosinone batte Pescara 3-0. Note positive nel primo tempo dagli esterni offensivi Baez e Yamga: spesso allo Stirpe si sono visti i movimenti offensivi di Zeman. Ripartire da quanto di buono visto oggi è la parola d’ordine. Con la Salernitana vietato fallire.

CLICCA QUI PER LA WEB CRONACA

Sii il primo a commentare su "Serie B Frosinone Pescara – Secondo tempo da cancellare"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*