Serie A Pescara Napoli – Un tempo da sogno poi…

Serie A Pescara Napoli – Primo tempo da sogno per il Pescara, Mertens è l’incubo nella ripresa. Finisce 2-2 tra gli applausi di uno stadio fantastico.

Primo tempo da favola, ripresa con un super Napoli. Finisce 2-2La squadra di Sarri spaventa solo nei primi 120″ poi è Pescara show: Biraghi da un lato Zampano dall’altro sono ispirati al miglior Usain Bolt e corrono costruendo palloni qualità. Benali riceve in profondità e supera Reina, Verre sfiora il raddoppio, Zampano regala a Caprari la palla del 2-0: sono gli attimi più belli di 45′ bellissimi sottolineati dall’applauso di uno stadio in festa che sogna con la squadra. Cambia tutto nella ripresa. Dentro Milik e Mertens, standing ovation per Insigne ma il nazionale belga cambia l’inerzia del match. Il Napoli appare un’altra squadra e l’esterno va a segno prima su imbeccata di Valdifiori poi sfruttando un errore di Coda. Dal sogno al l’incubo di nome Mertens nel giro di pochi minuti. Oddo mette peso offensivo con Manaj per Memushaj, il Napoli insiste e Giacomelli indica il dischetto per un fallo su Zielinski. Rocchi però parla con il collega e decide di cambiare decisione assegnando la punizione al Pescara che tira un sospiro di sollievo. Inizia la sfida Milik – Bizzarri: il numero uno biancazzurro dice sempre no. Ultimi minuti di sofferenza ma finisce 2-2. Un punto da tenersi stretto stretto considerato l’avversario ma dopo quel primo tempo un pizzico di rabbia deve esserci. Ci mancherebbe altro.

Clicca qui per la cronaca 

L'autore

Enrico Giancarli
Laureato in Economia e Commercio con tesi realizzata a Mediaset su costi e ricavi di un prodotto televisivo, si occupa di sport per Rete8. Responsabile comunicazione sui campi per i giochi del mediterraneo del 2009, inviato per Sky Sport alla Tirreno – Adriatico e al Giro d’Italia 2015, Telecronista di Londra 2012 per il basket e di Baku 2015 per la MTB. Ha giocato a pallavolo in serie A, pratica ciclismo nel quale ha vinto due titoli italiani ed un mondiale UCI riservato ai giornalisti. Cerca di raccontare gli eventi aggiungendo alla cronaca le emozioni che lo sport praticato sa regalargli.

Sii il primo a commentare su "Serie A Pescara Napoli – Un tempo da sogno poi…"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*