Pescara Ternana: il veleno nella coda

Pescara-ternana

Pescara Ternana. Finisce come lo scorso anno. 2-1 per gli umbri. Biancazzurri in 10 per un’ora. Espulso Fornasier al 35′ del primo tempo

Prima frazione non facile per i biancazzurri. Errore marchiano di Zuparic e vantaggio di Falletti. Pari su punizione a due in area realizzato da Caprari con un missile( quarta rete stagionale). Pescara decisamente meglio nella ripresa. Clamorosa occasione fallita da Lapadula( bravo anche il portiere Mazzoni). Nel finale secondo giallo per Zanon. In 10 anche la Ternana che in contropiede trova il gol partita con Dugandzic attaccante croato che aveva rimpiazzato Ceravolo. Tante le proteste, giustificate, per un fallo subito da Zampano. Decisivo poi l’errore di Crescenzi.

Clicca qui per la web cronaca della partita Pescara Ternana

 

Sii il primo a commentare su "Pescara Ternana: il veleno nella coda"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*