Zeman “Cambiare a gennaio è sempre dannoso”

Zeman. “Qui c’è stata confusione specie dopo il mercato di gennaio. E’ sempre dannoso cambiare a metà stagione. I soldi non fanno i risultati. L’organizzazione sì”.

Domani sera Pescara – Palermo ( ore 20.45- arbitro Pairetto di Nichelino). Indisponibili: Bruno, Kastanos, Crescenzi, Stendardo, Vitturini e lo squalificato Benali.

“Costruire una squadra logica con giocatori- dice Zeman- che abbiano voglia di fare. Mi spiego meglio: non che gli attuali calciatori non abbiano voglia, ma c’è un po’ di confusione. Specie dopo il mercato di gennaio, era più difficile inserire i nuovi. Per me, è sempre dannoso cambiare a metà stagione. I soldi non fanno i risultati che, invece, dipendono dall’organizzazione, dalla squadra e dalla voglia di lottare ogni domenica. Già a Natale c’erano poche possibilità, ma i ragazzi non si sono mai convinti che si sarebbe potuto lottare ancora per qualcosa. Ho impiegato 25 giocatori in 12 partite. Sono tanti. Purtroppo, visti i risultati, non ho mai indovinato la formazione giusta”.

Nel video, la presentazione della sfida Pescara- Palermo con i brani più significativi della conferenza stampa di Zeman

 

Sii il primo a commentare su "Zeman “Cambiare a gennaio è sempre dannoso”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*