Zampano “Irrati non ha sbagliato”

Zampano. Il terzino biancazzurro, grande protagonista della sfida di Genova, parla dell’episodio fortemente contestato da Preziosi. Pepe non sarà rischiato.

“Ho toccato la palla- ha affermato Francesco Zampano- prima con la coscia, poi con la mano che però era attaccata al corpo. È stato un gesto istintivo, ma ripeto la mano era aderente al corpo. Per me l’arbitro non ha sbagliato. Tra l’altro, nessuno si è accorto dell’episodio rimarcato solo dalle riprese televisive. Preziosi dice che il Pescara è protetto dai poteri forti ? Magari..non scherziamo. Non vale la pena rispondere. Abbiamo giocato una buona partita. La vittoria arriverà presto. La posizione più avanzata mi permette di essere più pericoloso in fase offensivo. Preferisco, però, partire da dietro. Paradossalmente lo spunto che ha propiziato il pari di Manaj, l’ho fatto quando era già uscito Crescenzi e quindi da terzino anche se ci eravamo riversati in massa nella metacampo avversaria. Ora testa al Chievo. Il successo è ormai matura anche se incontreremo una squadra tosta”.

News seduta: terapie per Coda e Bahebeck. Fermo Pepe ( dolore al ginocchio) che domani potrebbe riprendere. Sabato l’ex Chievo non sarà comunque rischiato. Out Gyomber. Dopo il match col Chievo, ci sarà la sosta per gli impegni delle varie nazionali. All’appello risponderanno Memushaj, Manaj, Verre e Vitturini. Domani mattina nuova seduta a Montesilvano dove la squadra si allenera’ anche la prossima settimana. Il campo in erba del “Poggio” è stato appena riseminato.

Nel video l’intervista a Francesco Zampano

 

Sii il primo a commentare su "Zampano “Irrati non ha sbagliato”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*